Leonardo completa l’offerta di una quota minoritaria di azioni ordinarie di Leonardo drs. interamente esercitata l’opzione greenshoe

Leonardo economia dello spazio

Leonardo S.p.A. (“Leonardo”) ha annunciato in data odierna il completamento dell’offerta al pubblico negli Stati Uniti.

Leonardo S.p.A. (“Leonardo”) ha annunciato in data odierna il completamento dell’offerta al pubblico negli Stati Uniti, il 21 novembre 2023, da parte della propria controllata Leonardo US Holding, LLC (l’“Azionista Venditore”), di una quota minoritaria – pari a 20.700.000 azioni ordinarie – di Leonardo DRS, Inc. (“DRS”), ad un prezzo di offerta pari a $ 17,75 per azione. L’ammontare delle azioni vendute comprende le 18.000.000 azioni ordinarie offerte inizialmente nonché ulteriori 2.700.000 azioni oggetto di esercizio integrale dell’opzione di acquisto, il 17 novembre 2023, da parte delle banche sottoscrittrici. Tutte le azioni dell’offerta sono state vendute dall’Azionista Venditore. DRS non ha ricevuto alcun incasso dall’offerta. A seguito del completamento dell’offerta, essendo stata esercitata interamente l’opzione per l’acquisto di ulteriori 2.700.000 azioni, l’Azionista Venditore detiene circa il 72,3% delle azioni ordinarie emesse e in circolazione di DRS. Morgan Stanley, BofA Securities e J.P. Morgan hanno agito in qualità di joint book-running manager per l’offerta proposta. Baird, Goldman Sachs & Co. LLC e Trust hanno agito in qualità di joint bookrunners per l’offerta proposta. CJS Securities ha agito in qualità di co-manager per l’offerta. Le azioni ordinarie oggetto dell’offerta sono state offerte in base a uno shelf registration statement su Form S-3 con efficacia automatica, depositato da DRS presso la Securities and Exchange Commission il 15 novembre 2023. L’offerta è stata effettuata esclusivamente tramite un prospetto di DRS, che costituisce parte integrante del registration statement, e un documento supplementare a tale prospetto. Il presente comunicato stampa non costituisce un’offerta di vendita o una sollecitazione di un’offerta di acquisto di strumenti finanziari, né vi sarà alcuna offerta o vendita di strumenti finanziari in qualsiasi stato o giurisdizione in cui tale offerta, sollecitazione o vendita sarebbe illegale prima della registrazione o della qualificazione ai sensi delle leggi sugli strumenti finanziari di tale stato o giurisdizione.

Giornalista , specializzata in  Economia dello Spazio , in Economia del Mare e  in Mindfulness - istruttrice MBSR. Dal 2004 si occupa di Aerospazio e dal 2011 di Economia del Mare . Dirige Economia dello Spazio Magazine e Economia del Mare  Magazine oltre a seguire le relazioni istituzionali ed esterne in  questi settori per importanti stakeholders.