Economia dello Spazio, ministro Urso presiede riunione del Comint

AX- 3 Urso - ministro

Politiche spaziali europee e legge nazionale sullo spazio tra i temi dell'incontro

Il ministro del Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, ha presieduto a Palazzo Chigi la XXI riunione del Comitato Interministeriale per le politiche relative allo Spazio e alla ricerca aerospaziale (COMINT).

Nel corso della riunione sono stati affrontati temi relativi alla ricerca e all’industria aerospaziale italiana. Con l’occasione, il ministro Urso ha riferito ai colleghi presenti gli esiti dei recenti incontri sullo Spazio, svoltisi a Siviglia e relativi all’Agenzia Spaziale Europea ed all’Unione Europea. Incontri, ha sottolineato il Ministro, che hanno portato ad importanti risultati per il nostro Paese, sia nel settore dell’accesso allo Spazio, sia in quello della futura esplorazione umana.

Il COMINT è stato aggiornato sul processo di sviluppo di una Legge nazionale sullo Spazio, sullo stato dei finanziamenti dei programmi spaziali nazionali, sulla possibile articolazione di attività legate alle tecnologie spaziali nell’ambito del “Piano Mattei per l’Africa”. È stata inoltre approvata la Relazione alle Camere 2022, contenente l’illustrazione delle attività e dei risultati degli investimenti nel settore spaziale e aerospaziale per l’anno 2022.

Il Comitato Interministeriale ha altresì discusso della prossima Giornata Nazionale dello Spazio, prevista il 15 dicembre prossimo e che vedrà lo svolgimento di numerose iniziative, sia in Italia che all’estero, con particolare attenzione alla sensibilizzazione delle giovani generazioni sullo Spazio come esempio di sviluppo sostenibile e utile dominio di tecnologie di frontiera.

Nel corso della riunione, è stato infine presentato un primo programma dello IAC (Congresso Astronautico Internazionale), che si svolgerà a Milano dal 14 al 18 ottobre prossimi. L’evento riunirà nel capoluogo lombardo oltre diecimila ospiti nazionali ed internazionali e sarà l’occasione per presentare, ad una platea globale, l’eccellenza del Made in Italy anche nel nuovo dominio spaziale.

Giornalista , specializzata in  Economia dello Spazio , in Economia del Mare e  in Mindfulness - istruttrice MBSR. Dal 2004 si occupa di Aerospazio e dal 2011 di Economia del Mare . Dirige Economia dello Spazio Magazine e Economia del Mare  Magazine oltre a seguire le relazioni istituzionali ed esterne in  questi settori per importanti stakeholders.