Urso- Spazio: all’evento “Industria e start up per lo Spazio” il 15 Dicembre

Ax-3 Spazio Urso- E

Urso per la Giornata Nazionale dello Spazio all’evento “Industria e start up per lo Spazio”

l Ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso all’evento “Industria e Start up per lo Spazio ha sottolineato la necessità che l’Europa abbia un accesso autonomo allo Spazio.

“L’Italia sta investendo molto in questo settore, a partire dai 3 miliardi di euro dei finanziamenti all’ESA, raggiungendo la seconda posizione in Europa insieme alla Francia, che “ci ha consentito” – ha ricordato -“di ottenere un Secondo direttore nell’agenzia spaziale europeo (Ferrazzani), elemento significativo di come le imprese dello spazio sono riuscite ad avere un riconoscimento importante del loro lavoro e del loro ruolo.

Il 10 gennaio ci sarà una missione che ha a bordo un astronauta italiano in un equipaggio interamente europeo.

Un’altra missione che porta l’Italia nello spazio.

Il 2024 sarà un anno importante per delineare la legge sullo spazio che ci consentirà di coltivare al meglio la collaborazione bilaterale e multilaterale con altri Paesi, di individuare partner affidabili e di migliorare il nostro ecosistema spaziale diversificando attività e partecipazioni”.

“Il Disegno di legge sul Made in Italy” – ha aggiunto il ministro Urso -“che rappresenta le migliori potenzialità del nostro sistema produttivo, si articolerà anche nella dimensione spaziale”

urso event spazio sala parlemento

“La liberalizzazione dello spazio e l’innovazione tecnologica stanno spingendo verso il basso il costo per l’accesso allo spazio extra atmosferico e consentendo nascita attori privati, alcuni dei quali intendono agire nel nostro Paese.”

Noi realizzeremo il nostro primo G7, a guida italiana, sull’industria e sullo spazio a metà di marzo.

Seguito subito dopo avremo quello sul digitale e sull’intelligenza artificiale.

Speriamo che questo possa consentire a tutto il Paese di fare uno sforzo importante in questo campo fondamentale per lo sviluppo delle imprese.

Ricordiamo anche i tre collegati su cui stiamo lavorando con il Governo, tutti in relazione tra loro, anche a livello tecnologico.

Nello spazio e negli oceani siamo certi che l’Italia saprà dare la sua sapienza, tecnologia, scienza, capacità imprenditoriale.

Il nostro compito è di dare il miglior contesto legislativo possibile per agire”.

#economiadellospazio #giornatanazionaledellospazio #Madeinitaly

Giornalista , specializzata in  Economia dello Spazio , in Economia del Mare e  in Mindfulness - istruttrice MBSR. Dal 2004 si occupa di Aerospazio e dal 2011 di Economia del Mare . Dirige Economia dello Spazio Magazine e Economia del Mare  Magazine oltre a seguire le relazioni istituzionali ed esterne in  questi settori per importanti stakeholders.