Asi, Giornata Nazionale dello Spazio: il saluto del ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Tajani

1702647930999 1

Nel corso dell’evento organizzato dall’Asi presso la sede di Tor Vergata nella giornata di venerdì 15 dicembre, a Roma, dal titolo “In cinque minuti: le parole chiave del successo del Made in Italy dello Spazio”, è intervenuto tramite un videomessaggio il vicepresidente del Consiglio dei ministri e ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Antonio Tajani.

Asi, Giornata Nazionale dello Spazio: il messaggio inviato all’evento del 15 dicembre e letto dal Presidente Valente

Questo il messaggio letto dal Presidente dell’Asi Teodoro Valente in occasione dell’evento organizzato il 15 dicembre a Roma. “Una ricorrenza quella di oggi che nell’arco di due anni è diventata una vetrina mondiale del saper fare italiano nel campo delle tecnologie spaziali. Sono impegnato personalmente nel Governo sul dossier spazio come in precedenza quando ero Commissario Europeo avevo la delega su questo settore chiave.

Questa edizione della Giornata Nazionale è tanto più significativa in quanto precede di pochi mesi il Congresso internazionale di astronautica, il più importante appuntamento internazionale sullo spazio che ospiteremo l’anno prossimo a Milano per celebrare i 60 anni del lancio in orbita del primo satellite italiano.

Una grande occasione per il nostro Paese che il Governo intende valorizzare con iniziative mirate per raccontare l’Italia e le eccellenze del made in Italy nel campo spaziale e non solo” (…).

Asi, Tajani: 7 miliardi di investimenti pubblici nel periodo 2021-2026

“L’Italia è tra i Paesi leader a livello mondiale nel settore spaziale e tra i primi al mondo per attività r ricerca nel settore. 7 miliardi di investimenti pubblici nel periodo 2021-2026, un giro di affari di 2 miliardi, 300 aziende, 12 distretti e 6mila addetti. Siamo il secondo contributore dell’Agenzia Spaziale Europea, siamo parte degli accordi per riportare l’uomo sulla Luna e poi su Marte”.

Asi, Tajani: “Vogliamo rendere sempre più la Base spaziale in Kenya lo snodo per i programmi spaziali e la formazione in tutto il continente africano”

“Il Governo – ha continuato Tajani – è fortemente impegnato nella ricerca e promozione delle nostre eccellenze in campo spaziale che sono uno dei pilastri della politica della crescita, la strategia che ho messo in campo per promuovere in modo integrato il Sistema Paese favorendo l’export e l’internazionalizzazione del nostro tessuto produttivo.

Lo spazio è sempre più parte integrante della nostra politica estera e di sicurezza e strumento della nostra azione internazionale.

Penso all’impegno verso l’Africa che troverà la sua cornice nel Piano Mattei che ci vede avere già un ruolo di primo piano nel continente grazie alla Base Spaziale Broglio in Kenya che vogliamo rendere sempre più lo snodo per i programmi spaziali e la formazione in tutto il continente africano per la collaborazione con le altre Agenzie africane sulla stessa linea che stiamo facendo con 17 Agenzie spaziali in America Latina”.

Asi, Tajani: “Le tecnologie spaziali possono favorire la produzione agricola sostenibile e mitigare l’impatto dei cambiamenti climatici”

“L’adesione del Piano Mattei su cui sta lavorando il Governo che auspichiamo possa essere inserito in un più ampio Piano europeo volto a ridefinire su basi di partenariato paritario e articolato le relazioni con L’Africa.

L’Italia è uno dei paesi più avanzati nello sviluppo e utilizzo di nuove tecnologie spaziali per promuovere l’agricoltura sostenibile. Le aziende italiane del settore sono fra le più all’avanguardia. Le tecnologie spaziali possono favorire la produzione agricola sostenibile e mitigare l’impatto dei cambiamenti climatici in molti modi. Il Governo italiano sostiene questo saper fare italiano che siamo pronti a condividerlo con i nostri partner.

Solo facendo squadra tutti insieme, Governo Agenzie, Associazioni e tutta la filiera industriale, saremo in grado di favorire lo sviluppo ulteriore del nostro settore spaziale.

E’ questa la grande sfida della space economy che siamo pronti a raccogliere per favorire la crescita dell’Italia e proiettarla nel futuro. Contate su di me e sul governo”.

schermata 2023 12 15 alle 210310
Asi, Giornata Nazionale dello Spazio, 15 dicembre

Giornalista, Capo Redattrice di Economia dello Spazio Magazine,Economia del Mare Magazine,Space&Blue, Vivere Naturale Magazine.