Telespazio acquisisce la società britannica e2E e rafforza la sua presenza nel mercato dei servizi spaziali del Regno Unito

Telespazio UK_e2E

L’operazione è effettuata attraverso la controllata Telespazio UK

L’ampliamento dell’attività di Telespazio UK andrà a beneficio dell’intero gruppo e dei suoi azionisti Leonardo e Thales, rafforzando la collaborazione dei due gruppi nell’ambito della Space Alliance

Telespazio UK, società controllata di Telespazio (una joint venture tra Leonardo, 67%, e Thales, 33%) con sede a Luton, ha annunciato oggi di aver finalizzato l’acquisizione di e2E Group.

Basata a Welwyn Garden City, a Nord di Londra, e2E è una società indipendente britannica attiva dal 1999 nelle attività di consulenza e nell’ingegneria dei sistemi spaziali. In particolare, e2E fornisce servizi di ingegneria dei sistemi e di consulenza tecnica per lo sviluppo di software per le operazioni satellitari, l’integrazione e il collaudo di nuovi sistemi spaziali, i servizi di comunicazioni e lo sviluppo di architetture di sistema di nuova generazione.

L’acquisizione di e2E porterà a Telespazio UK maggiori capacità nella fornitura di servizi spaziali e rappresenta un passo avanti nel percorso della società di contribuire alla realizzazione della strategia spaziale britannica, sia nel settore civile che in quello della difesa.

Inoltre, l’acquisizione accrescerà ulteriormente le competenze del gruppo Telespazio e del suo partner Thales Alenia Space all’interno della Space Alliance, nonché le capacità di Leonardo e Thales di offrire soluzioni integrate per difesa e spazio ai propri clienti nel Regno Unito.

Luigi Pasquali, Amministratore delegato di Telespazio,

Luigi Pasquali, Amministratore delegato di Telespazio, ha dichiarato: “Il Regno Unito è un importante punto di riferimento strategico per Telespazio e per i nostri azionisti Leonardo e Thales. Siamo quindi entusiasti di effettuare questo investimento che garantirà la crescita delle nostre capacità nel Paese con ricadute positive anche sul piano di sviluppo del gruppo Telespazio”.

Telespazio UK

Con oltre 45 anni di presenza sul mercato britannico, Telespazio UK è attiva nella fornitura di sistemi, servizi e supporto ingegneristico all’Agenzia Spaziale Europea (ESA), al Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio raggio (ECMWF), ad aziende spaziali e clienti nazionali civili e della difesa. I settori in cui la società opera vanno dai servizi di geoinformazione all’esplorazione scientifica, dai servizi di navigazione e tempo allo Space Domain Awareness, fino alla realizzazione del segmento di terra di missioni spaziali e alle applicazioni downstream e al monitoraggio del cambiamento climatico.

Nel Regno Unito, Leonardo e Thales impiegano insieme circa 14.000 persone in 26 siti tra Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord. I due gruppi investono più di 250 milioni di sterline all’anno in ricerca e sviluppo nel Regno Unito.

Telespazio

Telespazio è tra i principali operatori mondiali nel campo dei servizi spaziali: dalla progettazione e sviluppo di sistemi spaziali, alla gestione dei servizi di lancio e controllo in orbita dei satelliti; dai servizi di osservazione della Terra, comunicazioni integrate, navigazione e localizzazione satellitare, fino ai programmi scientifici. Telespazio gioca un ruolo da protagonista nei mercati di riferimento facendo leva sulle competenze tecnologiche acquisite in 60 anni di attività, le proprie infrastrutture, la partecipazione a programmi spaziali come Galileo, EGNOS, Copernicus e COSMO-SkyMed. Telespazio è una joint venture tra Leonardo (67%) e Thales (33%); nel 2022 ha generato un fatturato di 650 milioni di euro e può contare su oltre 3000 dipendenti in quindici Paesi.

Telespazio in Italia

In Italia Telespazio ha il suo quartier generale a Roma, ha una sede a Napoli e può contare sui suoi Centri Spaziali del Fucino (Abruzzo), di GeraLario (Lombardia) e di Scanzano (Sicilia). Telespazio opera nel campo della geoinformazione con la controllata e-GEOS, presente a Roma e a Matera (Basilicata).

Nella foto, da sinistra: Eliot Minn, Co-fondatore e Direttore Strategico di e2E; Luigi Pasquali, CEO di Telespazio; Adrian Weir, Direttore Finanziario di Leonardo UK e Presidente di Telespazio UK; Barry Ross, Co-fondatore e Amministratore Delegato di e2E e Mark Hewer, CEO di Telespazio UK.

Giornalista, specializzata in Economia dello Spazio, in Economia del Mare e in Mindfulness - istruttrice MBSR. Dal 2004 si occupa di Aerospazio e dal 2011 di Economia del Mare. Dirige Economia dello Spazio Magazine e Economia del Mare Magazine, oltre a seguire le relazioni istituzionali ed esterne in questi settori per importanti stakeholder.